Italia

cameo e i suoi collaboratori al fianco di SOS Villaggi dei Bambini

L’esperienza e le competenze dei collaboratori dell’azienda al servizio dei ragazzi accolti nei Villaggi SOS in Italia.

 cameo e i suoi collaboratori al fianco di SOS Villaggi dei Bambini

18.6.2022 Impegno sociale

Desenzano del Garda, 18 gennaio 2022 - cameo, azienda alimentare specializzata in torte, budini e pizze, collabora da oltre 10 anni con SOS Villaggi dei Bambini, Organizzazione internazionale impegnata nel sostegno di bambini privi di cure familiari o a rischio di perderle. Un rapporto duraturo che si basa sulla condivisione del valore della Famiglia e che ogni anno vede cameo supportare alcuni dei programmi che SOS Villaggi dei Bambini realizza per i bambini e i ragazzi accolti nei Villaggi SOS. Tra questi anche il Progetto Giovani verso l’AutonoMIA, il percorso socio-educativo che cameo sostiene dal 2016 e che è volto all’integrazione sociale e all’acquisizione di competenze professionali da parte dei ragazzi in uscita dai Villaggi SOS di tutta Italia.

Per essere un punto di riferimento ancora più solido, nel 2021 cameo ha scelto di aderire anche al nuovo programma Youth Mentorship: un’iniziativa rivolta ai ragazzi di età compresa tra i 16 e i 18 anni in uscita dai Villaggi SOS, con la finalità di offrire loro opportunità di crescita e accompagnamento nel percorso verso l’autonomia lavorativa e l’indipendenza economica.

cameo ha quindi coinvolto i propri collaboratori, invitandoli a diventare mentor e a mettere a disposizione il loro tempo e le loro competenze professionali e personali per accompagnare i ragazzi coinvolti verso il mondo del lavoro. Sono ben 11 i collaboratori cameo che hanno aderito al progetto: professionisti appartenenti ad aree dell’azienda molto diverse tra loro – dal reparto HR, all’area vendite, dalla Comunicazione al Servizio Clienti fino ad arrivare al reparto IT – con livelli professionali e di anzianità aziendale eterogenei: donne e uomini, in alcuni casi con lunga esperienza, con posizioni manageriali ma anche operative, tutti accomunati dalla volontà di aiutare in modo concreto i ragazzi e, al contempo, arricchire il proprio percorso con un’esperienza intensa anche dal punto di vista personale ed emotivo.

“Abbiamo scelto di unirci a SOS Villaggi dei Bambini nell’ambito del programma Youth Mentorship perché crediamo fortemente nel valore di questa iniziativa di volontariato d’impresa.” Afferma Federica Ferrari, Executive Manager Corporate Communication di cameo. “Lavorare al fianco di questi ragazzi fino a diventare per loro un punto di riferimento è una grossa responsabilità, ma anche un grande insegnamento per me e per tutti i colleghi che hanno intrapreso questo percorso con entusiasmo e dedizione”.

Lo scopo dell’iniziativa vuole essere proprio quello di fornire ai ragazzi delle guide, dei punti di riferimento che nel loro percorso riescano ad aiutarli nella ricerca e nella scoperta dei propri punti di forza e delle proprie passioni. Un’iniziativa di volontariato d’impresa che si è trasformata in un percorso di crescita e arricchimento personale anche per gli stessi mentor che hanno affiancato i ragazzi.

“È un’avventura nuova, che mi sta mettendo alla prova. Sono mamma di un bambino piccolo che si troverà ad affrontare il mondo del lavoro tra molti anni” afferma Antonella Foglia, Sales Service Specialist di cameo. “Attraverso questa esperienza posso sperimentare cosa potrebbe significare, con il vantaggio di essere al fianco della ragazza senza aspettative o condizionamenti. L’unico desiderio che entrambe abbiamo è che io possa essere utile per lei. Ho sempre pensato che fare del bene faccia bene e questa ne è la prova.”

“Questa esperienza ha significato per me ascoltare, cercare di capire le difficoltà del ragazzo, che sono quelle di tutti gli adolescenti alle quali si sommano le difficoltà portate da una vita diversa e più complicata” riferisce Francesca Cisbani, Senior Consultant International Quality Management di cameo. “Cercare di sostenerlo nei momenti di crollo, incoraggiarlo e spronarlo ad andare avanti, a non mollare, a credere in sé stesso e nelle sue capacità”.

“Penso che nell’indole di ciascuno di noi ci sia la volontà di aiutare il prossimo. Quello che a volte risulta difficile però è trovare delle realtà attraverso cui riuscire a farlo” afferma Carlo Ferrua, Area Manager Sell Out di cameo “L’esperienza con lo staff del Villaggio SOS è stata sorprendentemente positiva, perché mi hanno fornito tutti gli strumenti necessari per poter affiancare il ragazzo in totale serenità; oggi, che il nostro percorso è giunto al termine, continuiamo a tenerci in contatto grazie al legame profondo che abbiamo instaurato. Abbiamo condiviso un percorso di crescita insieme, imparando l’uno dall’altro e mettendoci entrambi in gioco”.

PER ULTERIORI INFORMAZIONI

havas pr milan – Ufficio stampa cameo

Andrea Mazza – 02 85457004– andrea.mazza@havaspr.com

Claudia Mastrodonato – 0285457037 – claudia.mastrodonato@havaspr.com